Maggio spontaneamente

[Read in English]

A Maggio non ho pubblicato post (finora) non sono costante. Scrivo per piacere e mi accorgo che non mi fa stare bene dover pubblicare a scadenze fisse su un blog che non scrivo per lavoro. Provo a costruire le mie memorie prima di averle già condivise. So che dei migliori momenti non ho una fotografia, no. Non avevo il telefono con me e di solito la migliore fotografia é proprio quella mai scattata. Non ho un record di ogni mio passo, attività e sorriso. Scrivo per piacere e ascolto con piacere. Ci sono così tante cose interessanti che fanno gli altri a cui voglio avere il tempo di dedicarmi, leggendo altri mondi e opinioni.

Preferisco un approccio libero al blog.

Discorso diverso ovviamente per chi del blogging ne fa un lavoro, ho visto questo interessantissimo video a proposito del lavoratore blogger, che difende e spiega perché un blogger in quanto gestisce un canale dovrebbe essere pagato, vi giuro che pensare costantemente a buoni contenuti per un pubblico ed essere in grado di editarli in tempo e in modo costante é davvero un lavoro.
Qualcos’altro da dire a Maggio ce l’ho. Come da un po’ di mesi ormai ribadisco il cercare la forza hygge é un invito a stare bene, che auguro a chiunque si impegni a sorridere un po’ e in modo spontaneo, non per interesse intendo.
Hygge questo mese é la spontaneità.

Di recente e per un mese intero ho abbracciato un progetto di charity perché vorrei davvero fare qualcosa per aiutare, per vivere di connessioni piuttosto che connessa, ricordandomi che sono umana e fragile come tutti e che alcuni più di altri cercano appoggio.

Questa é la mia pagina/ sfida/ fundraising per la ricerca contro il cancro, per diffondere uno stile di vita più salutare dove 10000 passi al giorno sono solo un modo di dire muoviti e prova a non fermarti, abbracciando la vita al ritmo lento e naturale della passeggiata, della corsa o del semplice movimento che il tuo corpo ti permette, per te e, se puoi, anche per gli altri. Charity non é solo fare beneficenza per gli altri, é pensare di fare parte di un’umanità ed esserci per i tuoi simili. Chi lo fa per lavoro, medici, infermieri, loro sono un discorso a parte, più pieno e dedicato, un enorme aiuto concreto. Io provo a dare una mano, in questo caso anzi direi due piedi, a mio modo.
Siate hygge, siate spontanei.
Buon Giugno!
IMG_2264.JPG
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...