Marzo, bentrattati e bentratta

[Read in English]

“Marzo lo dedicherò all’ascolto, lo so già, al dare, e all’andare. Poi si vedrà”.

Così anche senza volerlo ho pianificato nel mio post su Febbraio, ma si sa é imprevedibile non pianificare, soprattutto se devi partire.

Per dove partire esattamente a Marzo?

Per Budapest. Perché quando vuoi rilassarti servono anche le terme e staccare dal lavoro, dalla città caotica e dalla routine. Serve una vacanza.

Le nuove esperienze accendono i sorrisi e ti fanno sentire vivo, per questo sono hygge.

Stare completamente rapiti dal ritmo della musica e coinvolti in una festa… Una delle sere più belle questo mese per me é stata la festa di St Patrick, il 17, ascoltando musica irlandese meravigliosa in un posto altrettanto meraviglioso.

E poi qualcosa di nuovo per la casa, il tuo ambiente… Io ne ho due. Un flauto di Pan e nuove fotografie stampate. Io amo le fotografie stampate e per farvi sentire un po’ con me vi faccio vedere gli scatti che ho scelto.

Pics ©Michy_g_photos – https://www.flickr.com/photos/michy-g_photos/

In più ho stampato le foto degli amici e quelle stupide e romantiche di noi due insieme, i ricordi. Bellezza!

Imparare a fare cose nuove, mi mette sempre di buon umore e mi carica di energia positiva, questo mese ho imparato il Kringle!

A Marzo ho fatto una cosa nuova anche sul blog: ho pubblicato il mio primo Guest Post, quello che parla di un’esperienza di vita/viaggio pazzesca, Viaggi Avventure nel Mondo in Nepal, il fantastico racconto della mia amica Daniela. Adoro scrivere di esperienze e scrivere di esperienze altrui é un buon modo di ascoltare e vedere cosa c’è al di là del proprio micromondo.

Paolo Sartori per WowingEmoji_www.paolosartori.net: _ Nepal :10

Foto ©Paolo Sartori – http://www.paolosartori.net

Ho scritto per qualcuno, era dai tempi del prima del mio blog che non lo facevo e mi é piaciuto un bel po’.

Ho scritto per The LondonHer e siamo andati sullo Skygarden, a Londra.

Bentrattati quindi, ovvero trattati bene, perché non lo farà nessun altro se non tu. Devi darti tutte le opportunità e non punirti quando qualcosa non va, ma aprirti nuove porte quando vedi che quelle verso cui ti dirigi sono chiuse o si stanno chiudendo. Sei tu a doverti qualcosa, niente e nessun altro. Devi cambiare perché il cambiamento permette l’adattamento.

Marzo é per me un brutto periodo dell’anno, mi ricorda il distacco e la perdita, ma anche la rinascita e la necessità/ possibilità che avvenga. Sono rinata facendo cose nuove, iscrivendomi a corsi, leggendo, studiando, e tentando nuove strade. A volte sapere costa e a volte vale la pena spendere. Dare a se stessi tempo, conoscenze e possibilità é il miglior modo per trattarsi bene. Non aspettare da altri, ci sei tu per dare a te e se ne avanza oppure anche solo se ti va, dai agli altri, starai bene, perché nella condivisione da sempre risiede il confronto, la crescita e l’arricchimento.

Cerca tempo per te  e per gli altri.

E intanto aspetto Aprile, per la Pasqua, per un nuovo viaggio, ma soprattutto per la mia trentunesima candelina.

Enjoy your life. Vivi di attimi bellissimi.

 

WowingEmoji_ hygge

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...