Il libro da leggere, prestare, regalare, conservare e rileggere: la ragazza di carta di Guillaume Musso.

[Read it in English]

Un libro, molti libri.

Un libro di fantasia e sorpresa. Ogni pagina ti fa venire voglia di proseguire e il libro anziché risolversi e congedarsi si evolve, anche nelle ultime pagine, in storie più profonde, in attimi e sensazioni di vita autentica, dove andare avanti e vedere che il libro si assottiglia sembra impossibile. Sembra impossibile accettare che finisca, non vedere continuare questo intreccio ben riuscito dove tutti i personaggi sono e arricchiscono un quadro che non può essere incorniciato, che sembra non avere confini. E’ l’immaginazione che prende vita e insieme é la realtà che diventa immaginazione. Si ribalta lo schema naturale della narrazione con un autore intento a trasporre su carta la realtà.

La ragazza di carta_Michela_glp_photo

Senza immaginare si scopre che la realtà é il sapore, é dove si vive, indipendentemente dall’immaginato, é dove le cose sono ed é dove c’é proprio tutto, anche il male. Dalla bellezza più immensa il libro racconta anche l’aspetto più triste e deludente della realtà. Si svela pian piano l’inquietudine del mondo che aveva reso così necessaria l’immaginazione per trovare un equilibrio.

Il lettore si disorienta e smarrisce tra due mondi fino a capire che il vero equilibrio risiede in quello che davvero merita e che sa accendere la pazienza, la determinazione e la volontà di arrivare, anche quando tutto sembra impossibile. Esiste quel qualcosa che permette che il tempo scorra colmo di senso.

Dove si interrompe la narrazione, anche per i personaggi secondari, nasce un moto spontaneo di riflessione sulla propria vita, che integrerà la storia del libro.

Lo so già, é un libro che mi mancherà. La raffinata introspezione psicologica dei personaggi e il susseguirsi di sorprese nella narrazione lo hanno reso uno dei miei libri preferiti. Lo riporto in biblioteca, dove da sempre accade un po’ di bookcrossing ma quello di cui parla l’autore non lo conoscevo, esiste e mi ha aperto un “wow” mondo!

Due copertine, un libro molti libri, Musso_Michela_glp_Photo

Annunci

4 pensieri su “Il libro da leggere, prestare, regalare, conservare e rileggere: la ragazza di carta di Guillaume Musso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...