Iconicamente diretti.

[Read in English]

Il mio blog ha un nome “WowingEmoji”, oggi mi concentro su Emoji.

E’ un linguaggio che sintetizza molti aspetti della realtà, fondendo comunicazione gestuale, espressione facciale, comunicazione scritta a distanza, immagine e arte figurativa.

Si presenta come un’illustrazione (faccine, animali, situazioni, segnali, oggetti e simboli), che trasporta significato in modo referenziale, ovvero connettendo direttamente la realtà con le icone che la rappresentano: scrivo emoji, vedo realtà.

La realtà che vedo é stilizzata, ma riconoscibile universalmente, perché tradotta in segni culturalmente condivisi, che corrispondono a un significato o una a una situazione in modo mirato e preciso.

Il discorso di Emoji parte dalle Emoticons, da qualche anno fa e da Messenger. 

Le Emoticons sono “faccine” che descrivono le nostre emozioni e punti di vista, sono l’avatar della nostra faccia. Nel mondo digitale siamo tutti molto simili: gialli e tondi. Da quando ci sono le emoticons si parla di un linguaggio universalmente comprensibile e utilizzabile da tutti, di una “Social Network Art” e di emoticon, animoticon, emoticlips, scritte animate come nuovi linguaggi (Vedi video)ma prima di emoji mancava ancora un tassello importante. Nell’instant messaging l’utente sceglieva a quale testo far corrispondere l’immagine, mentre con le Emoji, oltre a migliorare il dettaglio delle immagini aumentando la loro completezza, l’icona corrisponde a una codificazione univoca e uguale per tutti, molto simile alla costruzione di una formula matematica. A questo punto il linguaggio si può dire davvero universale.

Il nome Emoji deriva da e (immagine) e 文字 moji (lettera) e nasce in Giappone, dove la comunicazione scritta é costituita da ideogrammi, non da lettere, i quali sono portatori di significato proprio per corrispondenza visiva. In occidente il linguaggio matematico e in parte anche la comunicazione gestuale rendono comprensibile la nascita di un sistema di codificazione che si interpreti in modo univoco. L’informatica, poi, genera icone globali per costruire le interfacce grafiche, avvicinando ancora di più al mondo emoji. Infine Whatsapp, Facebook e la Apple ne ampliano la diffusione, anche con la costruzione di tastiere “Emoji”.

Immagine        Emoji é evoluzione di comunicazione. 

L’uso di emoji permette un risparmio di tempo, di spazio e di parole, condensando in un’immagine non troppo stilizzata tutto quello che vogliamo esprimere.

Parlare ha evoluto la comunicazione orale, scrivere ha poi consentito di diffondere testi e raffinare la comunicazione scritta, infine essere presenti in un mondo digitale ha richiesto di usare la comunicazione scritta come modo di rappresentare velocemente la realtà e questo ha portato a sostituire la descrizione della realtà con una rappresentazione di essa. La realtà, quasi senza filtri, si autorappresenta, senza essere tradotta in una specifica lingua.

Questo ha sicuramente il vantaggio di trovare una strada universale per comunicare, a discapito della precisione delle descrizioni e della ricerca del termine più adatto per tradurre una data realtà. Il salto della traduzione si completa quando anziché scrivere o raccontare inviamo una fotografia, che mostra la realtà: il valore evocativo é altissimo, lo scambio é immediato e non richiede sforzi o conoscenze del lessico particolari per capire. La comunicazione diventa universale e diretta, ma non sempre precisa. 

L’arrivo del viaggio di emoji é in una realtà globale, che usa un linguaggio oltre l’alfabeto e l’ideogramma, oltre la parola, in un’evoluzione dello strumento iconico che condensa il senso. Il senso viene estremamente sintetizzato, é vero, ma rimane importante saper usare i diversi linguaggi e integrarli, perché a volte le emoji non riescono a esprimere le sfumature che gli altri codici permettono e genera possibili ambiguità che solo gli occhi e le parole possono spiegare.

Immagine

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...